130 o 160 CV con il kit essesse. Arriva all'inizio del 2012

Lo Scorpione punge anche la Fiat 500 degli americani. Debutterà, infatti, al prossimo Salone di Los Angeles (18-27 novembre) la versione Abarth della 500, top di gamma sportiva della citycar torinese che dovrebbe conquistare la clientela d'oltreoceano che vuole un'auto si cittadina e alla moda nel design, ma anche capace di divertire chi è alla guida.

E allora sotto il cofano dell'Abarth 500 americana è previsto il 1.4 MutiAir turbo, capace di 130 o 160 CV. Come già avviene in Europa, saranno infatti disponibile due configurazioni, quella "base" e quella dotata del cosiddetto kit Essesse. Per entrambe è prevista una cura rinvigorente della carrozzeria con paraurti, passaruota e spoiler maggiorati. Quindi ci sono specifici cerchi in lega Abarth a compendio dell'assetto sportivo e di un impianto frenante potenziato.

Ecco la Fiat 500 Abarth americana