In Giappone si prepara al debutto la multispazio familiare, anche ibrida

A marzo esordisce sul mercato giapponese l'inedita Honda Fit Shuttle, versione "maggiorata" e allungata della Fit, venduta anche in Italia con il nome di Honda Jazz. L'idea è quella di aumentare lo spazio per passeggeri e bagagli, mantenendo un ingombro esterno da familiare compatta, simile a quello della Jazz di partenza.

La Casa nipponica si è limitata fino ad ora a lanciare un apposito minisito Fit Shuttle (in giapponese) dove vengono svelate un po' alla volta le caratteristiche della nuova Honda. L'unica immagine pubblicata mostra un trattamento davvero particolare della fiancata, con una coda allungata che si protende stilisticamente dalla portiera posteriore e un terzo montante "a pinna" che ricorda curiosamente quella della Citroen DS3. Oltre alla motorizzazione a benzina è già prevista una variante ibrida con il noto sistema IMA (Integrated Motor Assist) già previsto per la Jazz Hybrid.

Honda Fit Shuttle: la Jazz si allunga

Foto di: Fabio Gemelli