L'edizione 2011 di H2Roma, quella del decennale, conta più costruttori che in passato, ci sono case che insieme rappresentano il 74% del mercato nazionale. Si va da BMW a Volkswagen, passando per Opel, smart e Mercedes, fino ad arrivare a Volvo. Nella lista dei partecipanti figurano anche le francesi Citroen, Peugeot e Renault, e le giapponesi Infiniti, Nissan e Toyota. Non mancherà Ford e neanche l'italiana Fiat. La rassegna italiana di riferimento sul tema della mobilità sostenibile, che si svolge a Roma il 9 e 10 Novembre presso il Salone delle Fontane all'EUR, si conferma così un appuntamento importante nel panorama automobilistico ed istituzionale, con un forte radicamento nel territorio espresso ancora una volta dal patrocinio della Regione Lazio

Le vetture a basso impatto ambientale, ibride, elettriche e ad idrogeno messe a disposizione per i test drive curati come ogni anno da OmniAuto.it sono oltre 25 e tra i protagonisti dell'Edizione del Decennale di H2Roma ci sono ancora una volta gli studenti delle secondarie di primo e secondo grado. Le loro adesioni hanno già superato quota 2.000, ma la grande novità di quest'anno è la sezione H2RomaUniversità: ad oggi più di 300 studenti di facoltà scientifiche hanno confermato la propria visita. Inoltre alcuni partner dell'auto e della progettazione hanno in serbo per loro iniziative particolari che verranno svelate nel corso dell'evento.

H2Roma 2010, Day 1

Foto di: Eleonora Lilli