Mercedes e BMW dominano la cerimonia di premiazione tenutasi a Milano

Dopo aver eletto le auto più sicure e con meno difetti nel suo Rapporto Affidabilità 2014, la Dekra ha organizzato un incontro al Palazzo Pirelli di Milano per assegnare i premi alle case automobilistiche risultate prime nelle varie categorie. In base ai dati raccolti in due anni su quindici milioni di revisioni la Dekra ha potuto infatti stabilire quali sono i modelli con il migliore Indice di Difettosità (IDD) e stilare una classifica che potete trovare nel nostro approfondimento sul Rapporto Affidabilità Dekra 2014. Ben cinque premi sono stati ritirati da Paolo Lanzoni per Mercedes-Benz Italia che ha messo in bacheca le vittorie di Classe E come "Migliore di tutte le classi" e prima fra le Medie Superiori:, il riconoscimento "Veicolo dell'anno" e categoria “van” per la Classe B con il valore assoluto più alto (99,2) e Mercedes GLK fra i fuoristrada e SUV.

A seguire come numero di trofei è stato Gianni Oliosi per BMW Italia che portato a casa le vittoria fra le compatte della Serie 1, oltre e quella della Z4 fra sportive e cabrio. A Guido Stalmann in rappresentanza di Audi è stato consegnato il premio per il primo posto fra piccole e utilitarie ottenuto dall’Audi A1, mentre Gianluca Fait ha ritirato il riconoscimento per il primo posto della Skoda Roomster fra le monovolume. Gli ultimi due premi sono andati a Gabriella Favuzza e Michele Crisci, rispettivamente per il primo posto di Renault Master nella categoria veicoli commerciali e di Volvo S60/V60 fra le vetture medie.

Dekra assegna i premi alle Case più affidabili