Più potenza, prestazioni e meno consumi per la berlina sportiva di Russelsheim

L'ultima creazione di Romeo Ferraris è l'elaborazione della Opel Insignia OPC che, grazie alla nuova programmazione della centralina, eroga 50 CV in più di potenza e 80 Nm in più di coppia. Così, il motore 2.8 Turbo V6 eroga 375 CV di potenza e 515 Nm di coppia massima rispetto ai 325 CV e 435 Nm della versione standard della sportiva berlina di Russelsheim.

Tuttavia, l'elemento più importante della Opel Insignia OPC by Romeo Ferraris è l'erogazione della potenza massima allo stesso regime della versione di serie, vale a dire 4.835 giri/min. Ciò contribuisce a ridurre il consumo della vettura a velocità costante. Infatti, il conducente farà meno pressione sull'acceleratore rispetto alla versione standard per ottenere le stesse prestazioni, ovvero 250 km/h di velocità massima e 0-100 in 6 secondi netti.

Opel Insignia OPC by Romeo Ferraris