Ha 988 cavalli e un'aerodinamica pazzesca, ma è eccessiva anche nel prezzo

Sembra avere denti a non finire. La Aventador LP988 E-GT assomiglia più ad un piranha che ad una supercar. Le appendici aerodinamiche che la inchiodano a terra sono tantissime, del resto a farla correre ci sono ben 988 cavalli che se lasciati liberi la proietterebbero più verso il cielo che verso terra. DMC non si risparmia mai quando elabora una supercar e questa è la sua terza versione della tedesca. In passato ci sono state la Molto Veloce e la Spezial Version. Adesso è la volta della E-GT che, udite-udite, costa ben 288.888 dollari ovvero più di 211mila euro. E parliamo solo del kit di elaborazione al cui costo stellare va aggiunto quello dell'auto: più di 300mila euro.


Niente male davvero. Le emozioni che la Aventador LP988 E-GT sa regalare devono essere eccezionali, a leggere il cartellino del prezzo. Se commuove tanto quanto costa è un investimento da fare (avendone la possibilità). Il V12 è stato modificato, le sospensioni riviste, i cerchi sostituiti e tanti altri elementi aggiunti o rielaborati. E' un tuning importante che anche negli interni non ci va leggero. Chi ha soldi e tanta audacia può mettersi al volante, e voi la sognate così o originale?

Aventador LP988 E-GT, supercar piranha

Foto di: Eleonora Lilli