CLA. Queste tre lettere identificano la variante berlina-coupé della Mercedes Classe A. Ufficialmente sarà presentata al Salone di Detroit di inizio gennaio, ma le festività natalizie hanno portato in dote, tra le altre cose, alcune immagini di questo modello inedito che vedremo sulle nostre strade entro la prossima estate.

Le cinque fotografie che circolano sul web confermano la forte parentela stilistica con il prototipo ispiratore, la Mercedes Concept Style Coupé (CSC) presentata in Cina al Motor Show di Beijing. Cambiano, ovviamente, tutti quei dettagli che i designer avevano estremizzato stilisticamente sul prototipo, come gli specchietti retrovisori, piuttosto che le maniglie per aprire le portiere o il disegno dei fari; elementi funzionali ora ripresi dalla Mercedes Classe A di serie. E anche le ruote sono visivamente “normali” rispetto a quelle da ben 21 pollici montate sulla concept. Per quanto riguarda l’abitacolo della CLA, dall’unica immagine disponibile si nota un impostazione molto simile a quella della Mercedes Classe A due volumi, fortemente caratterizzata dallo schermo centrale simil tablet e dal disegno delle bocchette di areazione.

La nuova Mercedes CLA dovrebbe essere disponibile con tre unità propulsive a benzina – CLA 180, CLA 200 e CLA 250 – e altrettanti turbodiesel – CLA 180 CDI, CLA 200 CDI e CLA 220 CDI, gli stessi motori oggi disponibili sulla Classe A. In un secondo momento arriverà la versione supersportiva firmata AMG con oltre 300 CV di potenza e la trazione integrale. Una precisazione sul posizionamento di questo nuovo modello nella gamma Mercedes: la CLA costerà più della Classe A (con cui condivide piattaforma e motori), ma meno della Classe C, nonostante sia più grande di quest’ultima di 4,7 centimetri in lunghezza e 1,21 in larghezza.

Mercedes CLA, le prime immagini