La cartolina di auguri del Biscione promette una sportiva "che è la fine del mondo"

Il Buon Anno Alfa Romeo lo dà promettendo faville agli appassionati del marchio e non solo. Nel 2013, infatti, sarà presentata la versione di serie della 4C Concept, lo spiderino biposto esposto due anni fa al Salone di Ginevra che tanto ha scaldato i cuori di chi sogna il ritorno di una vera Alfa sportiva a trazione posteriore. Sarà un’auto “…che è la fine del mondo” secondo la cartolina di auguri che fa il verso, peraltro, alla profezia dei Maya non avveratasi lo scorso 21 dicembre.

Dunque la “profezia Alfa Romeo” per il 2013 si avvererà con un’auto sportivissima grazie al telaio ultraleggero in fibra di carbonio derivato da una fuoriserie per correre in pista come la KTM X-Box. Ricordiamo che il motore della 4C sarà centrale, disposto trasversalmente, ed è un’evoluzione del 1750 TBi già montato sulla Giulietta Quadrifoglio Verde e abbinato alla trasmissione a doppia frizione TCT. Nell’immagine di teaser si vede solo una ruota. La 4C nella sua interezza sarà svelata al prossimo Salone di Ginevra, ma date le premesse il bello sarà guidarla. Possibilmente in pista.

L’Alfa Romeo 4C arriverà nel 2013

Foto di: Giuliano Daniele