648 CV e kit AR9 Spirit per l’inglese dal “tocco” tedesco

Si può avere una Range Rover ancora più aggressiva rispetto al modello di serie? Secondo il tuner tedesco di Krefeld sì. Arden ha dato un tocco in più al SUV britannico che è stato accessoriato del kit AR9 Spirit. Questo bodykit rende la Range Rover audace a colpo d’occhio: i fari al LED e i parafanghi più larghi si accordano perfettamente con le sospensioni regolabili che rendono il corpo vettura 30 mm più basso rispetto al modello di serie. Un altro punto di forza del nuovo look by Arden sono i grandi cerchi in lega Dakar II da 22". Lievi modifiche anche nell’abitacolo che non è da meno in termini di sportività: dai rivestimenti in pelle pregiati (anche per i tappetini), alla pedaliera in alluminio ed il volante sportivo, tutti i dettagli la rendono unica e aggressiva.


Sotto al cofano nessun cambiamento, a meno che il cliente non lo richieda. Per chi non si accontenta, è possibile avere un V8 5.0 benzina ancora più potente. Grazie all'aumento della pressione di sovralimentazione, ad un Intercooler maggiorato e alla sostituzione dell'impianto di scarico di serie con uno in titanio dotato di catalizzatore "racing", la potenza aumenta di 137 CV e 120 Nm. Dai 511 CV di serie si passa a 648 CV e 745 Nm di potenza che gli permettono di raggiungere i 261 km/h. A proposito di proibitivo il kit è stato messo in vendita da Arper ad un prezzo di 160 mila euro.

Range Rover AR9 Spirit, aggressività a prima vista