70 Fiat 500 rosse sono disponibili per i turisti delle riviera romagnola a 25 centesimi al minuto

D’estate il traffico si sposta dalle grandi città alle località di mare più popolari dove della macchina è difficile fare a meno. Ma allora perché non offrire un servizio di car sharing anche chi sta in vacanza? La prima è pensarci è stata Enjoy di Eni che dal mese di luglio porterà a Rimini una flotta di 70 Fiat 500 che si potranno noleggiare per tutta la stagione, fino a settembre.


Il servizio è identico a quello disponibile a Roma e a Milano. Le auto si prenotano e si “aprono” attraverso l’app dedicata e il noleggio costa i soliti 25 centisimi di euro al minuto (o 10 centesimi durante la sosta e 60 euro per l’utilizzo non stop nelle 24 ore) , tutto compreso, anche il parcheggio sulle strisce blu e nelle aree dedicate che a Rimini Eni promette “presenti sia sul lungomare che in centro”. La formula "stagionale" è interessante e potrebbe aprire una nuova frontiera per l’efficientamento dei servizi di car sharing nei periodi di vacanzieri o comunque festivi. D’altronde se le città si svuotano non ha senso tenere ferme decine di auto: meglio spostarle dove servono e possono contribuire, si spera, a ridurre il numero di auto in circolazione.

Car sharing: Enjoy arriva a Roma

Foto di: Eleonora Lilli