Debutterà al NAIAS e anticipa la nuova berlina-coupé ammiraglia che rivaleggerà con A7, CLS e Seris 6 Gran Coupé

Si chiama Hyundai HCD-4 la concept car che la Casa coreana presenterà tra qualche giorno al Salone di Detroit 23 (4-27 gennaio) e di cui è stato appena diffusa una prima immagine che ne lascia scorgere le forme. Frutto del centro stile californiano di Irvine, la HCD-4 non è però destinata a rimanere un esercizio, ma a diventare un modello di serie e pure di una certa importanza almeno sul mercato d'oltreoceano di Hyundai, perché pare che il prototipo anticipi la nuova generazione dell'ammiraglia Genesis nata nel 28 e commercializzata in Italia nella sola variante coupé.

La HCD-4 è una berlina di segmento E con carrozzeria a quattro porte ma dalla coda molto spiovente e dalla linea di cintura molto bassa, una berlina-coupé che sembra puntare a mettersi in concorrenza con le tedesche Audi A7, Mercedes CLS e BMW Serie 6 Gran Coupé grazie all'architettura a trazione posteriore che dovrebbe essere la medesima della Kia Quoris. Secondo l'annuncio della Casa asiatica, la Hyundai HCD-4 "offrirà al mondo dell'auto uno sguardo sul futuro del design delle vetture premium di Hyundai, tecnologia con controlli gesture 3D avanzati e dinamica di guida sportiva".