Ariane Friedrich, medaglia d’oro 2009 agli Europei di atletica indoor, ne ha guidato la prima uscita dalla catena di montaggio

C'erano molte personalità importanti a Eisenach, in Germania, per l'avvio della produzione della Opel Adam. La prima citycar di Opel, basata sul pianale accorciato della Corsa e creata per rivaleggiare con Fiat 500, MINI, Audi A1 e Citroen DS3, riveste un ruolo molto importante per questa regione. "Opel è l'unico costruttore che produce una piccola in Germania e non si limita al suo sviluppo in terra tedesca", hanno sottolineato il ministro dell’economia della Turingia, Matthias Machnig, ed il Deputy Chairman del Opel Management Board, Thomas Sedran (l'investimento a Eisenach ammonta a 190 milioni di euro). Alla cerimonia erano presenti anche Steve Girsky, Opel Supervisory Board Chairman, GM Vice Chairman e Presidente GM Europe, e la saltatrice in alto Ariane Friedrich, medaglia d’oro 2009 agli Europei di atletica indoor e più volte campionessa tedesca che ha guidato la prima Adam uscita dalla catena di montaggio. L'anteprima ufficiale della Adam presso le concessionarie Opel in Germania è fissata per il 19 gennaio e Sedran ha ricordato di aver già ricevuto più di 16.000 ordini da tutta Europa.

Fotogallery: Opel Adam, avviata la produzione in Germania