La berlina ibrida giapponese debutta sul mercato italiano. Da 59.250 euro

Arriva sul mercato la Infiniti M35h, la prima ibrida di Infiniti che nel segmento delle berline medie premium rappresenta una specie di mosca bianca insieme alla Lexus GS450h, al momento unica concorrente diretta in attesa che arrivino le proposte già annunciate di Audi, Chrysler, BMW e Mercedes. L'Infiniti M35h è in vendita a partire da 59.250 euro in allestimento GT e 65.350  euro nell'allestimento GT Premium, praticamente 1.600 euro in più della equivalente versione diesel M30d.

POTENZA IBRIDA

Caso unico nel panorama attuale, l'ibrida Infiniti M35h è attualmente la vettura del suo marchio più potente e prestazionale.  Il sistema Direct Response Hybrid di Infiniti abbina un motore V6 da 3.5 litri e 306 CV (350 Nm la coppia massima) a un motore elettrico da 68 CV ed una coppia massima di 270 Nm a 1.770 giri il tutto con trasmissione del moto alle ruote posteriori. Il cambio è invece un automatico a 7 rapporti sul quale il convertitore di coppia viene sostituito dal motore elettrico che è connesso all'albero motore da un gruppo frizione secondario. In totale fanno (teoricamente) 364 CV che consentono una accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi, con consumi dichiarati nel ciclo misto ufficiali di 7 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 162 g/km. La caratteristica più interessante della M35h è però l'arco di utilizzo della propulsione elettrica, che promette di essere più ampio rispetto alla concorrenza: fino a 100 km/h e per il 50% nei percorsi misti.

GT O GT PREMIUM

La nuova Infiniti M35h è disponibile in due versioni, GT e GT Premium con prezzi rispettivamente di 59.250 e 65.350 euro e una dotazione praticamente full optional: uniche opzioni il Multimedia Pack (inclusivo del climatizzatore Forest Air) per la GT (3.200 euro) e la vernice metallizzata (950 euro). Di serie la berlina giapponese è provvista di serie di sedili anteriori in pelle semi-anilina con riscaldamento e ventilazione, fari bi-Xenon attivi con AFS (AFS, Adaptive Front lighting System), sedili regolabili elettricamente, piantone dello sterzo regolabile con volante riscaldato, telecamera posteriore e sensori di parcheggio, inserti in frassino bianco e Music Box con hard disk, tetto in vetro, Cruise Control, climatizzatore adattivo bi-zona, accesso intelligente e connettività Bluetooth e iPod. La M35h GT Premium vanta come allestimenti aggiuntivi navigatore con hard disk da 30 GB, touch-screen ad alta risoluzione, grafica 3D e informazioni delle guide Michelin; impianto di climatizzazione Forest Air, impianto audio Bose Premium Surround Sound con 16 altoparlanti e il pacchetto di sicurezza dinamica comprendente il sistema di intervento su angolo cieco Blind Spot Intervention, l'Intelligent Cruise Control (ICC) e i sistemi di avviso allontanamento corsia di marcia (LDW - Lane Departure Warning) e di prevenzione allontanamento corsia di marcia (LDP - Lane Departure Prevention). La GT Premium è anche dotata dell'innovativo Eco Pedal di Infiniti che aiuta a risparmiare carburante.

Infiniti M35h, l'ibrida che avverte i pedoni

Foto di: Daniele Pizzo