La versione speciale in serie limitata per il Motor Show di Bologna

Abarth porta al Motor Show di Bologna la Punto Scorpione, una serie limitata che conta appena 99 esemplari e che è subito riconoscibile dalla livrea "bicolore", che in realtà altro non è che una triplice declinazione del "nero". Per la carrozzeria è stato scelto il Nero Scorpione, per il tetto e il cofano il Nero Opaco e per completarne l'aspetto il Nero Lucido. L'arrivo è previsto per i prossimi mesi, ad un prezzo ancora da comunicare.

UNA GRAFICA SPECIFICA

La Abarth Punto Scorpione ha gli interni dotati di sedili sportivi in tessuto nero "Abarth Corsa by Sabelt" con cuciture di colore rosso e giallo e retro-schienale nero opaco. Inoltre, la specifica dotazione di serie comprende anche i batticalcagno in alluminio laserato con grafica specifica, la pedaliera in inox con il logo Abarth, il volante in pelle con doppia cucitura rossa e gialla come i sedili e il quadrante Jaeger con strumentazione sportiva.

SOTTO IL COFANO 180 CV

Per quanto riguarda la meccanica, la Abarth Punto scorpione è equipaggiata con il motore 1.4 Turbo MultiAir da 180 CV di potenza e 270 Nm di coppia massima che consente alla vettura di raggiungere la velocità massima di 216 km/h e accelerare da 0 a 100 in 7,5 secondi. Inoltre, l'assetto è stato arricchito con freni a disco anteriori flottanti, forati e autoventilanti con pinze freno gialle maggiorate a quattro pistoncini, freni a disco posteriori forati, pastiglie freni anteriori ad alte prestazioni, ammortizzatori anteriori e posteriori Koni con valvola FSD - acronimo di Frequency Selective Dumping - e molle specifiche ribassate. Completa il pacchetto tecnico l'impianto di scarico maggiorato nel tratto centrale, già previsto per il kit Esseesse.

Fotogallery: Abarth Punto Scorpione