Omaggio alla Datsun 240Z che 40 anni fa sbarcava in Europa

Quaranta anni fa fu la Datsun 240Z a sbarcare in Europa inaugurando il filone delle sportive Nissan. L'anniversario viene festeggiato dalla Casa giapponese al Salone di Ginevra (3-13 marzo) con la Nissan 370Z GT Edition, una versione celebrativa della 370Z Coupé dedicata ai clienti dai gusti più sportivi.

LIVREA GRAN TURISMO

La 370Z GT Edition si distingue innanzitutto per la livrea: le strisce "GT" di colore grigio come sulla 240Z contrastano con le tre tinte distintive scelte per questa edizione speciale: nero metallizzato, bianco perla e un inedito "Black Rose". Inoltre l'estetica è impreziosita da cerchi in lega forgiati RAYS da 19" con finitura antracite in luogo delle ruote da 18" offerte con la 370Z coupé standard.

FULL OPTIONAL

L'equipaggiamento di serie sulla GT Edition si arricchisce della telecamera posteriore per il parcheggio abbinata al navigatore satellitare opzionale Nissan Premium Connect; di serie è invece il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici. Il cambio automatico a 7 rapporti, in opzione, ora ha una modalità di funzionamento invernale che fa partire l'auto in seconda e controlla il regime del motore per evitare il pattinamento delle ruote su neve e ghiaccio. L'isolamento del sottoscocca è stato inoltre perfezionato per ridurre la rumorosità nell'abitacolo.

ASSETTO GT

Sulla Nissan 370Z GT Edition sono state messe a punto le sospensioni con una taratura che rende la guida più precisa. Considerate le velocità medie più elevate delle strade europee, i tecnici del Nissan Technical Centre Europe (NTCE) hanno ritarato l'assetto degli ammortizzatori per avere l'equilibrio ideale tra comfort di marcia e manovrabilità. Rimanngono invece immutate le prestazioni del propulsore V6 3.7 litri da 328 CV e 366 Nm, che spinge la "Z" giapponese da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi.

Nissan 370Z GT Edition

Foto di: Daniele Pizzo