Sottoscritto un patto con la Guangzhou Automobile Group per produrre e vendere più auto nel primo mercato del mondo

Sergio Marchionne lo aveva detto solo due giorni fa al Salone di Detroit: in Europa non c'è spazio né interesse per nuove alleanze, la vera frontiera è l'Asia. E' così che con un comunicato stampa si rende noto che Fiat Group Automobiles S.p.A., Chrysler Group International LLC e Guangzhou Automobile Group Co., Ltd. (GAC Group) hanno sottoscritto un Framework Agreement per ampliare la loro collaborazione nella produzione e vendita di auto in Cina. I modelli che fanno da apripista sono quelli Fiat, a cominciare dalla Viaggio che viene prodotta dalla joint venture tra GAC, Fiat e Chrysler Group International. Con questa firma la stessa joint venture, che attualmente produce la Viaggio e distribuisce in Cina modelli importati, come la Fiat 500, il Freemont e la Bravo, amplieraÌ

Fiat-Chrysler: un nuovo accordo allarga la strada per la Cina

Foto di: Eleonora Lilli