La coupé ibrida compatta avrà 175 CV e inizialmente sarà venduta nel Regno Unito

La Honda CR-Z iCF Mugen diventa realtà e sarà disponibile nelle concessionarie Mugen del Regno Unito a partire dalla primavera del 2012. Ad annunciarlo ufficialmente è la Honda U.K., la quale aggiunge che la compatta ibrida coupé avrà una potenza complessiva di 175 CV, una velocità massima di 209 km/h e un tempo di 6,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. La nuova "bombetta" ibrida nasce dalla collaborazione fra la filiale britannica del marchio giapponese e la Mugen Euro, che già aveva presentato la vettura durante l'ultimo Festival of Speed di Goodwood.

Pur trattandosi di dati tecnici ancora provvisori, è facile immaginare che la Honda CR-Z iCF Mugen possa diventare una beniamina degli automobilisti inglesi, viste le già eccellenti doti stradali della CR-Z "standard", mossa dal 1.5 benzina e dall'elettrico che arrivano a 124 CV totali. Rispetto alla versione normalmente a listino la CR-Z iCF Mugen è stata modificata nel sistema di aspirazione e nella mappatura elettronica del 4 cilindri a benzina. In Gran Bretagna il prezzo si avvicinerà alle 24.000 sterline (27.900 euro circa al cambio odierno), mentre non è dato sapere se la Honda CR-Z iCF Mugen arriverà nel resto d'Europa e in Italia. Nell'attesa gli appassionati potranno farsi un'idea delle sue forme osservando l'esemplare unico di CR-Z Mugen che verrà mostrato al Motor Show di Bologna (3-11 dicembre).

Honda CR-Z Mugen Euro, le prime foto

Foto di: Eleonora Lilli