Debutta a Tokyo una barchetta elettrica con carrozzeria in fibra di carbonio

Si chiama Honda EV-STER il concept di piccolo roadster elettrico presentato dalla Casa giapponese al Salone di Tokyo (3-11 dicembre). Si tratta di una scoperta a 2 posti con motore e trazione posteriore e carrozzeria in fibra di carbonio per ridurre il peso, fattore fondamentale sia per l'efficienza sia per le caratteristiche stradali.

0-100 KM/H IN 5 SECONDI

Lunga 3,57 metri, la EV-STER è larga 1,5 metri, alta 1,1 e con un passo di 2.325 mm. La sua batteria agli ioni di litio da 10 kWh è ricaricabile in 6 ore dalla presa a 100 Volt e in metà tempo da quella a 200 Volt assicurando un'autonomia di circa 160 km e un'erogazione massima di 58 kW. Abbastanza per avere una velocità massima di 160 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 5 secondi.

NON SI GUIDA, SI PILOTA

Tra i tanti particolari destinati a fare scena, citiamo il volante a doppia leva, del tutto simile a quello di una navicella spaziale. Completamente regolabili dal pilota sono le caratteristiche dello sterzo, del motore e delle sospensioni, ovvero di tutto quello che influenza il comportamento dinamico della vettura. La strumentazione da tre schermi e consente il controllo di tutte le funzioni, così come la navigazione su Internet.

Honda EV-STER

Foto di: Nicola Desiderio