1° riconoscimento internazionale per la SUV inglese

Dall'inizio del 2011 la Range Rover Evoque ha conquistato una serie di premi a livello nazionale - in Gran Bretagna, s'intende - e con il "Car Design of the Year 2011" riceve il primo riconoscimento internazionale. Gli esperti chiamati ad esprimere un giudizio hanno attribuito alla Evoque il ruolo di migliore auto di produzione di serie dell'anno appena trascorso, il 2010. La giuria era composta sia da designer di automobili sia da direttori dei reparti di design delle maggiori industrie.

La caratteristica che più ha convinto della Range Rover Evoque risiede nell'aver mantenuto l'essenza del concept da cui deriva. Al contrario di quanto spesso accade, la versione di produzione della SUV di Solihull si fregia ancora dei temi stilistici che distinsero il prototipo. Il tetto e la linea di cintura convergono "decisi" verso la coda della Evoque, slanciandone la silhouette, mentre lo sviluppo orizzontale dei gruppi ottici non ha perso le proporzioni originali, che riducono i fari quasi a delle fessure. Conferire il DNA delle Range Rover più grandi a un corpo vettura di dimensioni contenute è stato considerato dalla giuria l'altro elemento di spicco.

Al Salone di Ginevra (3-13 marzo) Land Rover ha annunciato che l'entry level della Evoque è fissato a quota 35.000 euro e che la vettura sarà commercializzata in tutta Europa a partire dalla prossima estate.

Range Rover Evoque è “Car Design of the Year”

Foto di: Giuliano Daniele