Obiettivo: superare lo "smart times" austriaco

Ogni anno le smart vendute in Italia sono circa 30.000. Nei 12 anni di storia della biposto nata dalla collaborazione tra Nicolas Hayek, papà degli orologi Swatch, e Mercedes - "smart" significa "furbo" in inglese, ma è anche l'acronimo di Swatch-Mercedes Art - gli automobilisti italiani che l'hanno acquistata sono stati più di 330.000. Insomma, siamo il paese con il maggior numero di smartisti. E allora come si spiega che il più importante raduno di smart sia stato sempre organizzato in Austria? E' proprio questa la domanda che si sono posti in Daimler Italia quando, secondo una fonte vicina ad OmniAuto.it, hanno deciso di organizzare il primo grande raduno tricolore, previsto a Riccione il prossimo agosto.

Oltre a sottolineare l'importanza del Bel Paese per la Casa di Böblingen, la filiale italiana del Gruppo Daimler mira a registrare il raduno nel Guinness World Records. Con questa iniziativa l'obiettivo è superare l'affluenza dello smart times organizzato ogni anno nel vecchio aeroporto di Zell am See/Kaprun, in Austria. E anche se è Roma la città nel mondo con più smart in circolazione (quasi 100.000 unità), sarà la capitale della movida romagnola ad ospitare sia il raduno sia l'evento itinerante che sponsorizzerà tutte le attività estive della costiera adriatica, com'è già accaduto in passato con altre Case automobilistiche. Gli smartisti raggiungeranno Riccione a bordo della piccola citycar tedesca, tappezzando il lungomare della riviera con i numerosi colori e le diverse personalizzazioni di carrozzeria.

Maggiori dettagli sull'iniziativa saranno disponibili nelle prossime settimane, quando dovrebbe essere ufficializzato il programma e le date.

smart, cittadina solo in Europa

Foto di: Nicola Desiderio