Look da corsa TRD e un risultato sensazionale: 250 km con 1 litro di benzina

Il circuito del Nurburgring era fino ad oggi conosciuto come il tempio della velocità e dei coraggiosi, ma d'ora in poi potrebbe diventare il regno dei piloti dal piede leggero. Fa notizia infatti il nuovo record al Nurburgring firmato dall'ultima generazione della capostipite delle ibride, la Toyota Prius Plug-in. Cosa c'è di strano? Il record non è di velocità, ma di consumi: la Prius ha realizzato il giro di pista dell'anello Nord (nel tracciato di 20,8 km) facendo registrare l'impressionante valore di 0,4 l/100 km, ovvero 250 km con 1 litro di benzina. Questa prestazione è stata ottenuta seguendo il normale tracciato del circuito aperto al pubblico degli appassionati, e tutte le sue regole, compresa la velocità media non inferiore ai 60 km/h. Alla guida, il giornalista automobilistico Joe Clifford, con una Prius Plug-In inglese dotata di alcuni accessori Toyota Racing, di sola natura estetica.


Le batterie agli ioni di litio della Prius sono state ovviamente caricate al massimo prima del record: in teoria, il giro di pista avrebbe potuto essere realizzato solo in modalità elettrica, senza l'impiego del 1.8 a benzina a ciclo Atkinson, visto che l'autonomia a zero emissioni è di circa 25 km. Il problema non sono state le curve impegnative del circuito, bensì le differenze di altezza, fino a 300 metri, tra un passaggio e l'altro: senza di questi, lo strumento di bordo avrebbe fatto segnare il valore di 999,9 mpg, corrispondente al "consumo zero". Un record interessante, perché realizzato in un contesto non estremo: il giro è stato concluso in 20 minuti e 59 secondi, e non certo con i tempi record dei prototipi elettrici Toyota EV P001 e P002, inferiori agli 8 minuti. Forse il Nurburgring, l'"inferno verde" sfruttato dalle case per mettere alla frusta i nuovi modelli, diventerà il nuovo punto di riferimento per i consumi più bassi. Un segno dei tempi che cambiano?



Toyota Prius Plug-in TRD, record a Nurburgring




Un nuovo record al Nurburgring firmato dall'ultima generazione della capostipite delle ibride, la Toyota Prius Plug-in. Cosa c'è di strano? Il record non è di velocità, ma di consumi: Ecco il record della Prius nell'anello nord facendo registrare valori impressionanti

Toyota Prius Plug-in, consumi record al Nurburgring

Foto di: Sergio Chierici