Anche a febbraio i prezzi sono scesi. smart fortwo è la più richiesta

L'auto usata costa sempre meno. Anche a febbraio il prezzo medio è sceso, stavolta del 2,18% rispetto al valore del mese precedente, e si è attestato a quota 15.015 euro. E' l'ennesima discesa da ottobre 2010, come si evince dai dati riportati dall'Indice AutoScout24 (indice che si basa su un campione di oltre 200.000 auto usate), e questo contribuisce a far registrare all'usato dati di vendita su base annua abbastanza positivi.

L'USATO CRESCE

A differenza del nuovo infatti, che a febbraio ha visto un calo delle immatricolazioni pari a ben 20 punti percentuali, nello stesso mese i passaggi di proprietà sono aumentati del 2,9%. Questo significa che per ogni 100 auto nuove sono state vendute 159 auto usate. I dati sono riportati nell'ultimo bollettino mensile "Auto-Trend", l'analisi statistica dell'ACI sui dati del PRA, dove si legge anche che per l'11esimo mese consecutivo sono diminuite le radiazioni delle quattro ruote: 120.439 le auto eliminate dalla circolazione a febbraio (-29,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno).

LE AUTO DI SECONDA MANO PIU' RICHIESTE

L'auto che a febbraio ha ottenuto la maggior rivalutazione è stata la Fiat 500, in crescita sul prezzo medio di gennaio del 6,7%. E' quindi un buon momento per chi vuole vendere una 500 usata, mentre chi sta cercando un'auto da comprare può prendere in considerazione la Mercedes Classe C, il cui prezzo medio è sceso più di tutte le altre (-4,3%). Grande successo invece per la smart fortwo, che ha registrato il maggior incremento delle richieste (+19%), seguita da Mazda MX-5, BMW Serie 1, Mercedes Classe CLS e Peugeot 207. MINI è invece il brand più cercato, con un aumento dell'8% rispetto a gennaio, seguono smart, Lotus, Peugeot e Jaguar.

Addio a Nicolas Hayek, padre di Swatch e smart

Foto di: Daniele Pizzo