La Serie 5 ibrida plug-in debutta a Shanghai. In arrivo anche il 3 cilindri TwinPower Turbo

BMW presenterà al prossimo Salone di Shanghai (21-28 aprile 2011) la "New Energy Vehicle", l'auto ibrida plug-in prodotta in Cina e destinata al mercato cinese. L'annuncio ufficiale è arrivato dall'ad Norbert Reithofer durante l'annuale conferenza stampa del gruppo bavarese. Il numero uno di BMW non ha fornito molte informazioni al riguardo, ma si è limitato a dire che sarà la "e-car" per la Cina, una BMW Serie 5 LWB con doppia motorizzazione termica/elettrica e la possibilità di ricarica esterna.

Nel corso della stessa conferenza Reithofer ha poi confermato per il 2011 il lancio della seconda generazione di BMW Serie 1 e della MINI Coupé, derivata dalla Coupé Concept del 2009. Il Ceo di BMW ha anche ribadito come i motori tradizionali, a combustione interna, resteranno a lungo l'elemento cruciale della gamma motorizzazioni BMW e che è ormai pronto il nuovo 3 cilindri TwinPower Turbo basato sull'architettura modulare dei propulsori a 4 e 6 cilindri.

BMW Serie 5 LWB

Foto di: Daniele Pizzo