Muore il padre di Uno, Croma, Delta, Thema, Tipo e Y10

Dopo una lunga malattia, ci ha lasciato nei giorni scorsi Vittorio Ghidella (nato a Vercelli nel 1931), amministratore delegato di Fiat Auto dal 1979 al 1988. La notizia è diventata pubblica nella serata di ieri, a Torino, ma la morte dell'ingegnere piemontese è avvenuta nella città Svizzera di Lugano, dove viveva. Nel Canton Ticino Ghidella si era anche insediato con le attività lavorative che hanno seguito il suo addio alla Fiat, assumendo il ruolo di amministratore delegato e presidente della Saurer - società di componentistica automobilistica - e gestendo la holding di partecipazioni finanziarie VG.SA

UN TECNICO-MANAGER

Dopo la laurea in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino, Vittorio Ghidella fu assunto dal produttore svedese di cuscinetti, la SKF. L'ingresso nel gruppo industriale torinese avvenne invece attraverso la divisione USA della New Holland, nel settore delle macchine movimento terra. Nel 1979, dopo l'esperienza americana, l'avvocato Gianni Agnelli lo richiamò a Torino per assumere la guida di Fiat, nel decennio che sarà poi ricordato per gli scontri con i sindacati e le minacce del terrorismo. Molte delle auto lanciate durante l'amministrazione Ghidella sono state fondamentali per la storia dell'azienda.

LE "SUE" AUTOMOBILI

La Fiat Uno, presentata nel 1983 a Cape Canaveral, ebbe successo per la linea, la modernità dei motori F.I.R.E. (Full Integrated Robotized Engine) e lo sfruttamento dello spazio. La Fiat Croma fu poi la prima automobile di serie ad adottare un motore turbodiesel a iniezione diretta, mentre la Lancia Delta diede inizio alla stagione sportiva nei rally in cui il Gruppo torinese dominò la scena per anni. Dopo la Lancia Thema, invece, nessuna ammiraglia italiana è più riuscita a trovare consensi sul mercato. Vittorio Ghidella, ricordato come un "car guy", fu un manager orientato più al prodotto che alla finanza. Lasciò infatti l'incarico di ad Fiat per l'incompatibilità con l'allora presidente Cesare Romiti, che infatti diversificò il business dell'azienda privilegiando le attività finanziarie a scapito di quelle industriali.

[Foto: wikipedia.org]

Lancia Thema