Hertz amplia l'offerta con Porsche Panamera GTS, Cayenne Turbo, Jaguar X-KR, Audi Q7 S Line... Da 230 euro al giorno

L'auto di lusso in Italia sta vivendo una crisi profonda. Nel 2012, mentre il mercato delle quattro ruote ha perso il 19,9%, Maserati è affondata del 72,42%; Ferrari del 56,49%; Infiniti ha perso il 56,12%; Aston Martin il 40,63%; Lexus ha ceduto il 23,24%; Porsche il 21,76%; Lamborghini e Jaguar se la sono cavata rispettivamente con un -16,67% ed un -5,31%. Colpa della crisi economica, ma anche delle manovre restrittive adottate dal governo negli ultimi 12 mesi a proposito di auto di lusso. Prima è arrivato il superbollo, poi i controlli della Finanza, che hanno infastidito sia chi ha i conti in regola che i meno "onesti". E' così che alcune supercar hanno iniziato ad essere svendute all'estero e sui banchi degli assicuratori italiani hanno iniziato a comparire denunce di furto di auto di lusso... ma questa è un'altra storia. Qui ci concentriamo su una nuova modalità di "possedere" l'auto di lusso: il noleggio. Una delle compagnie più note, la Hertz, ha ampliato la propria flotta (già arricchita con modelli ecologici ed elettrici) con auto come Porsche Cayenne Turbo, Jaguar X-KR o Mercedes Classe S.

La sezione si chiama "Hertz Supercars" e propone prezzi compresi tra i 230 euro al giorno per una Audi Q7 S Line ed i 590 euro al giorno per una Porsche Panamera GTS. Chi prenota dal sito www.it.hertzsupercars.com ha un 5% di sconto sul costo del noleggio, per cui è obbligatorio avere compiuto i 25 anni e indicare una carta di credito (non prepagata). Con questa iniziativa "Hertz si conferma un'azienda che si pone come obiettivo primario quello di rispondere prontamente alle diverse esigenze dei propri clienti - ha detto Massimiliano Archiapatti, General Manager Hertz Italiana s.r.l. -, non solo grazie a servizi innovativi ultimamente lanciati come l’Hertz Mobile WiFi, il primo dispositivo per la connessione internet a noleggio, ma anche con una flotta di auto estremamente variegata". Hertz Supercars è disponibile a Milano, Bologna, Genova o altra città in Emilia Romagna e Liguria e prossimamente arriverà in altre città.