L'elettrica Venga EV e l'ibrida Optima Hybrid sbarcheranno anche in Europa

La prima full electric di Kia destinata al mercato europeo sarà nel 2013 la Venga EV, la versione elettrica della MPV compatta che il costruttore coreano ha presentato allo stadio di prototipo al recente Salone di Ginevra. La Venga EV è attualmente in fase di sviluppo in Sud Corea, nel centro R&D di Namyang, ma l'avvio della produzione in serie è prevista già per il prossimo anno per un primo lotto di 2.000 vetture. La Venga elettrica avrà un motore elettrico da 60 kW (80 CV) e batterie al litio ricaricabili completamente in 6 ore con corrente a 220V e all'80% in circa 30 minuti se connessa alla rete industriale da 380V per una autonomia massima di 140 km

Oltre alla Venga EV, Kia sta mettendo a punto la versione europea della Kia Optima Hybrid, la berlina ibrida che la Casa coreana sta per lanciare negli Stati Uniti. Anche la Optima Hybrid sarà commercializzata in Europa nel 2013, ma diversamente dalla versione americana, motorizzata con un motore elettrico da 30 kW e un propulsore a benzina da 2.4 litri, avrà un motore termico da 2.0 litri.

Kia Venga EV

Foto di: Daniele Pizzo