La nuova station wagon a gas naturale ha un listino base di 21.980 euro

Una volta le familiari a metano erano le famose "giardinette" con tanto di grosse bombole sul tetto piene di gas naturale per alimentare le stanche prestazioni di queste vetture super economiche. Ora il panorama delle auto a metano è completamente cambiato e vetture come la Seat Leon ST TGI ne sono l'esempio concreto, visto che la tecnologia, le prestazioni e i bassi costi d'esercizio convivono serenamente con un'estetica moderna e piacevole. Il prezzo di tutto questo mix è pari a 2.98 euro, listino base della Seat Leon ST TGI Reference che sale a quota 23.53 euro nel caso dell'allestimento Style.


Con la Seat Leon ST TGI salgono così a tre le station wagon a metano, assieme alla Golf Variant e alla Passat Variant, in attesa del debutto della quarta rappresentante del gruppo Volkswagen, la Skoda Octavia Wagon G-TEC. Per la Leon familiare a metano come per le altre compatte VW il cuore propulsivo è il classico .4 TGI da CV e 2 Nm con alimentazione bifuel benzina/metano e omologazione Euro 6. Il consumo dichiarato è di soli 3,5 kg/ km (96 g/km di CO2); grazie alle bombole da 5 kg di metano e al serbatoio da 5 litri di benzina l'autonomia teorica della Leon ST TGI è di circa .3 km.

Seat Leon ST TGI, i prezzi della familiare a metano

Foto di: Fabio Gemelli