Il verdetto dell’NHTSA la penalizza nell’impatto laterale

5 stelle EuroNcap, livello Top Safety IIHS e ora 3 stelle (su cinque) NHTSA. Sono questi i "voti" che la Fiat 500 ha conseguito nelle sessioni di crash test e valutazione della sicurezza attiva in Europa e negli Stati Uniti. Dopo quello dell'Insurance Institute for Highway Safety, il verdetto dell'ente americano National Highway Traffic Safety Administration ha inoltre attribuito 2 stelle per la protezione da impatto laterale alla variante USA della citycar torinese, nell'ambito delle già citate tre stelle complessive (crash test frontale, laterale e rollover)

Proprio per la severità degli standard americani, fra le modifiche apportate alla Fiat 500 USA per l'immatricolazione Oltreoceano rientra l'irrobustimento della scocca, soprattutto per assorbire l'energia nella prova che simula il tamponamento. La notizia segue a breve distanza la fotografia dell'andamento commerciale della 500 sul mercato nordamericano, che per ora disattende gli obiettivi del primo anno di vendita, fissato in 50.000 unità.

Fiat 500 è “Top Safety” anche negli USA