Anteprima assoluta per le tecnologie che intervengono in caso di uscita di strada o di urto frontale in un incrocio

Volvo continua ad anticipare le informazioni sulla nuova XC90 che debutterà il prossimo mese di agosto. Ora è la volta dei sistemi di sicurezza elettronici, che comprendono le tecnologie più recenti, già presenti anche su altre vetture del marchio, ma anche due sistemi in anteprima mondiale: la protezione in caso di uscita di strada e la frenata automatica agli incroci.


Nuove funzionalità di sicurezza in caso di uscita di strada


Per aumentare la sicurezza in caso di uscita di strada, purtroppo causa del 50% degli incidenti mortali negli USA e un terzo di tutti gli incidenti gravi in Svezia, la nuova Volvo XC90 è in grado di accorgersi della situazione e mette in tensione le cinture di sicurezza finché l'auto si muove. Viene inoltre attivato un sistema di assorbimento dell'energia tra il rivestimento e la struttura del sedile, che permette di attutire di un terzo le forze verticali in caso di urto contro il terreno, e previene le lesioni alla spina dorsale. Oltre all'attivazione degli airbag, anche la pedaliera si sgancia al fine di evitare ferite ai piedi e alle gambe in caso di urto frontale. Per evitare l'uscita di strada, la XC90 dispone anche dei già noti sistemi contro il superamento accidentale di corsia, con sterzata automatica, o il rilevatore di attenzione del guidatore, che, nel caso, attiva il Rest Stop Guidance, per "accompagnare" l'automobilista alla più vicina area di sosta.


Frenata automatica agli incroci


La nuova Volvo XC90 attiva inoltre in modo automatico i freni in un incrocio, quando il sistema rileva anteriormente un altro veicolo che potrebbe essere urtato. Tipico, ad esempio, è il caso dell'attraversamento improvviso di un'auto che non dà la precedenza, oppure il sopraggiungere di un veicolo in direzione opposta mentre si sta svoltando a sinistra, talvolta occultato da un altro veicolo in caso di più corsie. La tecnologia pre-attiva i freni in caso di rilevamento di un veicolo e mette in tensione le cinture, effettuando la manovra di frenata automatica quando la distanza è troppo ravvicinata.


Gli altri sistemi di sicurezza


Tra gli altri dispositivi della nuova Volvo XC90 sono presenti i sistemi per la protezione in caso di urto posteriore e ribaltamento, la frenata automatica in città ("City Safety"), la lettura automatica ed estesa dei segnali stradali, il rilevamento dell'angolo cieco e la guida semi-automatica in coda. In più, il telaio della nuova Volvo XC90 utilizza acciaio ad alta resistenza, garantendo una robustezza superiore di circa 5 volte rispetto alla XC90 della precedente generazione. I vari dispositivi puntano al raggiungimento dell'ambizioso obiettivo per il 2020: nessun incidente mortale o con gravi ferite su una Volvo.

Nuova Volvo XC90, la prima che frena da sola agli incroci

Foto di: Sergio Chierici