Cambio di stile per le monovolume francesi. Debutteranno a Ginevra

Il lancio della nuova versione "Cross" ha dato a Renault l'occasione per rinnovare l'intera gamma Scénic. Cambiano look dunque anche l'ammiraglia Scénic, la variante che può ospitare fino a 7 passaggeri (la terza fila è di serie), e la più piccola Scénic XMOD. Entrambe le versioni restyling, e insieme alla Scénic XMOD CROSS, verranno presentate in anteprima mondiale al Salone di Ginevra (7-7 marzo), mentre listini e allestimenti verranno ufficializzati nelle settimane successive la rassegna elvetica.

LOOK RINNOVATO

Le novità a livello di design si concentrano nel frontale, dove è stato adottato il nuovo linguaggio stilistico che accomuna le Scénic restyling a Twingo e Clio. Si nota infatti la nuova calandra con il grande marchio Renault al centro su un fondo nero brillante. Poche le novità di rilievo nell'abitacolo, sempre molto spazioso, che si arricchisce del nuovo sistema R-Link che su Renault Scénic XMOD e Scénic restyling è stato dotato di un joystick di comando a portata di mano e di uno schermo touch screen.

I NUOVI MOTORI

Le versioni restyling di Scénic XMOD e Scénic sono equipaggiate con le tre più recenti motorizzazioni francesi della famiglia "Energy", come il .2 TCe turbocompresso a benzina da 3 CV e .5 e .6 dCi rispettivamente da e 3 CV. Dal lancio commerciale, nel 996, 4.3. Scénic sono state prodotte nello stabilimento di Douai, che dal 24 produrrà i modelli alto di gamma della Casa della Losanga.

Renault Scénic restyling

Foto di: Daniele Pizzo