La Gran Turismo media a 5 porte, attesa a Ginevra, si scopre in anticipo

La BMW Serie 3 GT (Gran Turismo) nasce per offrire un’alternativa con portellone ai clienti della media bavarese che vogliono più praticità di carico rispetto alla berlina, ma che non intendono orientarsi sulla Touring. Il principio base della BMW Serie 3 Gran Turismo è lo stesso, ma in scala ridotta, della Serie 5 GT, dove il portellone apribile in due parti si sposa con un’originale impostazione hatchback. Il risultato di questo mix di carrozzerie, che vedremo in anteprima al ha portato ad un risultato inedito, con un design apparentemente più leggero e riuscito rispetto alla Serie 5 GT, non dissimile da quello dell’Audi A5 Sportback.

Le prime foto della BMW Serie 3 GT apparse in rete in maniera non ufficiale con un giorno di anticipo sulla presentazione mostrano sia la BMW 32i GT che la più ricca 335i GT con pacchetto M Sport, entrambe caratterizzate dalle 5 porte, lo spiovente portellone di coda e un’inedita feritoia nel passaruota anteriore. In assenza dei dati ufficiali che verranno svelati domani non resta che affidarsi alle indiscrezioni riportate da Autocar, che parla di una Serie 3 GT più lunga, larga e alta (4.825x.83x.5 mm) della stessa Serie 3 Touring su cui è basata. Riguardo alle motorizzazioni della Serie 3 GT le candidate all’esordio sono 32i, 328i, 335i, 38d e 32d.

BMW Serie 3 GT, le prime foto col portellone

Foto di: Fabio Gemelli