Si fa più vicino il ritorno delle Lotus V8, che saranno ben tre. La prima, presentata allo stato di concept al Salone di Parigi 2010 è la nuova Lotus Esprit che verrà lanciata nella 2013, ma la novità è che non sarà dotata di un motore di derivazione Toyota come anticipato alla presentazione parigina, ma di un V8 4.8 litri aspirato sviluppato e realizzato a Hethel.

La potenza dovrebbe aggirarsi intorno a quota 570 CV, ma dovrebbe aggiungersi anche una versione sovralimentata che raggiungerebbe una potenza di 620 CV. Il nuovo V8 Lotus sarà impiegato a partire dal 2014 anche sulla 2+2 Elite e nel 2015 sulla berlina-coupé Eterne, con alcune versioni dotate anche di sistema di propulsione ibrido. Nel frattempo Lotus ha lanciato un video nel quale il numero 1 Dany Bahar e il capo progettista Wolf Zimmermann confermano il progetto.

Lotus Esprit 2013, il videoteaser del motore V8




Danu Bahar e Wolf Zimmermann presentano il nuovo motore V8 che verrà impiegato sulla nuova Lotus Esprit

Fotogallery: 570 CV per la nuova Lotus Esprit