Tre file di sedili e motori Ingenium per rimpiazzare la Freelander e sfidare i SUV medi tedeschi

La Discovery ha messo su famiglia. Lo si era capito al Salone di New York, con la presentazione della Land Rover Discovery Vision Concept. Un prototipo che anticipa la Discovery 5 (attesa per il 2015), certo, ma che fa nascere anche la prossima gamma di SUV “duri e puri” del marchio inglese, a partire dal 4x4 fortemente orientato alla versatilità d’uso che prende il posto della Freelander: il Discovery Sport che vedete nelle immagini. E chissà, da quelle linee forse i designer guidati da Gerry McGovern prenderanno coraggio anche per dare un’erede alla mitica e intoccabile Defender. Ma andiamo per gradi.


7 posti, per sfidare le "piccole"


La Land Rover Discovery Sport che debutta al prossimo Salone di Parigi, come detto, prende il posto della Freelander, con la possibilità di avere la configurazione 5+2 grazie alla terza fila di sedili amovibili, messi in evidenza dall'inedita colorazione camouflage che vedete nelle foto. Il SUV di Gaydon, con queste tecnologie d'avanguardia, andrà a creare un certo scompiglio nella categoria dell’Audi Q5 o della BMW X3. E i motori Ingenium faranno debuttare la nuova famiglia di turbo - diesel e benzina - con peso, livello di attriti ed emissioni ridotti (meno di 119 g/km di CO2), a fronte di prestazioni più elevate.


Sotto il vestito, la leggerezza?


Oltre alla rivoluzione nel design, che cerca di bissare il grande successo avuto dalla Evoque, la nuova famiglia Discovery potrebbe anche sposare la filosofia delle Range Rover (classica e Sport), adottando la scocca in alluminio. E scrivere così un nuovo capitolo in una storia che per il modello Discovery è iniziata nel 1989, con più di 1 milione di esemplari venduti in 25 anni, viaggi ed esplorazioni praticamente in tutto il mondo, come nel caso del Camel Trophy e del Land Rover G4 Challenge, del record Londra-Cape Town nel 2013, o delle spedizioni degli avventurieri moderni: come Ranulph Fiennes verso “La Città Perduta di Ubar”.

Land Rover Discovery Sport, svelati i sette posti