Arriva nel 2012, ma prima la vedremo a Le Mans e a Francoforte

L'Audi R8 GT sarà anche Spyder e la vedremo debuttare quest'anno, a giugno, alla 24 di Le Mans. Ce lo ha confermato Audi Italia ammettendo l'originalità dei bozzetti pubblicati in anteprima da Autocar. Come si può vedere nelle immagini, la supersportiva di Ingolstadt ha confermato il suo carattere aggressivo sfoggiando al posteriore le due prese d'aria, l'alettone in fibra di carbonio, i cerchi in lega modificati, i terminali di scarico sportivi e l'impianto frenante carboceramico che tanto contraddistunguono la Coupè, con cui la Spyder condivide anche il V10 5,2 litri da 560 CV.

Non si conoscono al momento altri dettagli tecnici, ma è facile prevedere che per esempio nell'abitacolo le finiture saranno altamente personalizzabili, a dimostrazione che si tratta di una versione in serie limitata a poche centinaia di esemplari (le prime indiscrezioni stampa parlano di 333 unità). Dopo Le Mans, l'Audi R8 GT Spyder sarà presentata al Salone di Francoforte, in programma dal 15 al 25 settembre, e le prime consegne ai clienti sono già state fissate tra un anno esatto. Ancora top secret il prezzo.

Audi R8 GT Spyder, i bozzetti ufficiali

Foto di: Eleonora Lilli