L'inglese da 436 CV è disponibile negli USA sia in versione coupé che roadster

Aston Martin presenta l’ultima sportiva di lusso, la nuova Aston Martin Vantage V8 GT. La coupé è la rivisitazione per il mercato nordamericano della Vantage N430 che ha debuttato pochi mesi fa al Salone di Ginevra ed è caratterizzata anche lei dal V8 benzina da 4,7 litri con una potenza di 436 CV. Una potenza che la spinge da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi per una velocità massima di 305 km/h. Prestazioni notevoli dovute alle modifiche all’impianto di scarico e alla centralina, ma anche ai 20 kg in meno rispetto alla Vantage S dovuti all’utilizzo della fibra di carbonio per i dettagli ed i sedili. Parlando di performance non si possono non citare lo Sports Exhaust System ed il nuovo sistema di frenatura.


Dentro e fuori la GT mostra tutto il suo appeal con un look decisamente sportivo: le livree disponibili saranno cinque, tutte ispirate alle icone dell’azienda inglese, tra cui spicca quella gialla/verde che ricorda la CC100 Speedster Concept. Si notano i dettagli in carbonio e i colori accesi a contrasto per la calandra, i montanti e gli specchietti. Questo look fresco si ritrova anche nell’abitacolo per lo più di colore scuro ma con le rifiniture accese dei sedili e del cruscotto. Il prezzo base è di 99.900 dollari (74.556 euro al cambio attuale) e le vendite sono previste da settembre.

Aston Martin Vantage GT, sportiva con classe