Primo tuning per l’inglesina di Oxford

AC Schnitzer ha realizzato la prima interpretazione in chiave tuning della MINI Coupé. Le maggiori novità riguardano la meccanica, in quanto la piccola sportiva di Oxford è stata arricchita con l'impianto di scarico in alluminio dotato di finiture cromate Racing, mentre l'impianto frenante prevede 4 freni a disco da 328 x 28 mm e pinze a 4 pistoncini. Inoltre, la dotazione comprende anche le sospensioni regolabili con molle dedicate e la barra antirollio al retrotreno.

Per quanto riguarda gli esterni, AC Schnitzer prevede il kit di stickers denominato "Technology & Design". Inoltre, sono disponibili due tipologie di cerchi in lega: il modello Mi1 da 17 pollici e il modello Mi2 BiColor da 18 pollici. All'interno, invece, la dotazione è stata arricchita dal tuner tedesco con il pomello del cambio in pelle, il display digitale che indica il cambio di marcia, la pedaliera in alluminio, i tappetini in velluto e l'impugnatura "Black Line" del freno a mano. AC Schnitzer ha già annunciato che sono allo studio anche le elaborazioni per le versione Cooper SD e Cooper S. Quest'ultima avrà anche il differenziale a slittamento limitato fino al 75%.

MINI Coupé by AC Schnitzer