Debutta a Ginevra la nuova MPV franco-rumena costruita in Marocco

Si chiama Dacia Lodgy, è una monovolume low cost nella tradizione della Casa franco-rumena e può avere cinque o sette posti a sedere. Sviluppata sulla base dell'apprezzata Duster, la nuova Lodgy verrà presentata ufficialmente al Salone di Ginevra (8-18 marzo 2012) e sarà prodotta da questa primavera nello stabilimento Renault a zero emissioni di Tangeri, in Marocco. Le prime foto ufficiali mostrano una MPV alta e massiccia nelle forme, stilisticamente simile ad una Dacia Logan MCV rialzata e ammodernata.

Anche la lunghezza di 4,5 metri si avvicina a quella della familiare low cost di Dacia, ma con una terza fila di sedili che promette "7 posti veri" e una buona volumetria per i bagagli. Non ancora ufficializzato, ma atteso sulla Lodgy, è anche il nuovo sistema modulare di posizionamento dei sedili, denominato Dacia Easyseat. Il nome "Lodgy" è stato scelto per l'assonanza con la parola inglese "lodge", che definendo una casetta per vacanze rievoca la capacità della vettura di accogliere una famiglia e tutti i suoi bagagli. A Ginevra saranno svelate tutte le altre caratteristiche e le motorizzazioni, che verosimilmente dovrebbero essere i classici 1.6 benzina (anche a GPL), il 1.5 dCi e il nuovo 1.6 dCi, entrambi a gasolio.

Dacia Lodgy, monovolume low cost

Foto di: Fabio Gemelli