L'erede della 207 costa da 12.300 a 19.150 euro. Arriverà in primavera

Bisognerà aspettare la primavera per il lancio sul mercato italiana, ma intanto Peugeot ha anticipato i prezzi di listino e la composizione della gamma della Peugeot 208, la nuova segmento B di Sochaux alla quale è affidato il compito di ripetere i successi delle precedenti 205, 206, 207 e 208, vetture particolarmente apprezzate sul mercato italiano. La nuova 208 ci proverà con 6 motorizzazioni benzina e Diesel, in diversi step di potenza e declinate, due delle turbodiesel, nelle versioni ad alta efficienza e-HDi dotate di serie di start/stop e filtro antiparticolato di serie. Due invece le scelte di carrozzeria, 3 e 5 porte, per tre allestimenti - Access, Active e Allure - più quello Business orientato al mercato delle flotte aziendali per un listino che spazia da 12.300 a 19.150 euro chiavi in mano.

PICCOLI BENZINA...

Debutta sulla nuova Peugeot 208 il nuovo propulsore a benzina 3 cilindri 1.2 VTi da 68 CV e 118 Nm di coppia massima, che permette una velocità massima di 175 km/h, una accelerazione da 0 a 100 km/h in 12,2 secondi e consumi pari a 4,5 litri le ciclo misto con emissioni di CO2 pari a 104 g/km. I prezzi per questa motorizzazione sono rispettivamente di 12.400 euro per la 3 porte Access, 13.800 euro per la Active 3p e 15.500 euro per la Allure, mentre la variante 5 porte il listino è rispettivamente di 13.100, 14.500 e 16.000 euro. A partire dall'allestimento Active è invece proposto il motore 1.4 VTi 95 CV, con prezzi a partire da 14.520 euro per la 208 3 porte e 14.950 euro, mentre per la 208 1.6 VTi 120 CV, proposta sono con la versione top di gamma Allure 3 porte e 5 porte costano rispettivamente 17.000 e 17.500 euro.

... E PICCOLI DIESEL

La scelta fra le motorizzazioni Diesel si apre con la 1.4 HDi 68 CV in variante Access 3 porte (13.850 euro) e 5 porte (14.550 euro), Active 3 porte (15.250 euro) e 5 porte (15.950 euro) e Allure 3 porte (16.950 euro) e 5 porte (17.450 euro). Questo motore è anche disponibile nella versione e-HDi con cambio robotizzato da appena 3,8 l/100 km nei tre allestimenti rispettivamente a 16.450, 17.150 e 18.650 euro. Salendo di cilindrata troviamo le versioni 1.6 8V e-HDi 92 CV su Active a 16.100 euro e 16.800 euro per la 5 porte, e 1.6 8V e-HDi 115 CV, con prezzi variabili da 17.800 a 19.150 euro.

208 ACCESS, ACTIVE, ALLURE,

L'allestimento entry level Access della 208 comprende di serie la chiusura centralizzata con telecomando, sedile conducente regolabile in altezza, volante regolabile in altezza e profondità, alzacristalli anteriore elettrici e chiusura automatica delle portiere in marcia. A partire dalla 208 Active si aggiungono cassetto portaoggetti refrigerato, climatizzatore manuale (automatico bizona sulla 208 Allure), cruise control, retrovisori esterni elettrici e riscaldabili, sedile posteriore frazionabile, calandra cromata, maniglie e specchietti in tinta, touch screen 7". Tutte le versioni hanno cerchi in lega optional, ad eccezione della top di gamma Allure.

Golf ancora in vetta in Europa nella top ten delle vendite in agosto

Foto di: Sergio Chierici