L’Alfa Romeo 4C è la coupé a due posti con motore centrale e trazione posteriore che debutta al Salone di Ginevra (7-17 marzo 2013) per soddisfare le brame degli Alfisti in attesa da anni di una sportiva vera. Prodotta nello stabilimento Maserati di Modena e in vendita dalla tarda primavera del 2013 sia in Europa che negli USA, l’Alfa Romeo 4C svela in terra elvetica alcune caratteristiche finora rimaste segrete. Fra queste c’è la potenza del nuovo 4 cilindri 1750 Turbo Benzina con basamento in alluminio e iniezione diretta, pari a 240 CV. Come già anticipato il nuovo propulsore è montato centralmente e abbinato al cambio Alfa TCT a doppia frizione con paddle al volante. Per quanto riguarda i prezzi occorrerà invece attendere almeno fino al Salone, dove sapremo se si avvicinerà ai 45.000 euro previsti.

Le nuove foto dell’Alfa Romeo 4C mostrano per la prima volta l’abitacolo di serie della coupé in fibra di carbonio. Il leggero materiale composito si fa notare in parecchi punti all’interno dell'Alfa Romeo 4C, in particolare nella cellula centrale e nelle fiancate lasciate volutamente a vista. Plancia e pannelli hanno invece un trattamento “asfalto” per la superficie delle plastiche. Anche i sedili sportivi sono realizzati in composito, hanno un rivestimento in pelle con cuciture a contrasto e sfoggiano il marchio Alfa Romeo sul poggiatesta integrato. Tutto il cockpit è “drive oriented”, studiato per offrire al pilota il massimo controllo sulla vettura e propone un quadro strumenti di forte impatto visivo in stile motociclistico. Pedaliera e pedane d’appoggio per i due occupanti sono in alluminio, mentre fra gli altri dettagli visibili nella foto dell’interno si notano le maniglie d’apertura porte in pelle, il volante appiattito nella parte bassa e il selettore Alfa D.N.A. che somma ai tre settaggi Dynamic, Natural e All Weather la nuova modalità Race per la pista.

Alfa Romeo 4C è la prima Alfa a tornare negli USA

Foto di: Eleonora Lilli