Nuova versione d’accesso per il tuning ufficiale della coupé americana, ma solo per gli USA

L'entry level della Shelby, linea di elaborazione ufficiale per la Ford Mustang, è fissato a quota 32.000 dollari (circa 23.369 euro). Solo gli appassionati americani, però, potranno accedere alla Shelby GTS svelata al Salone di New York (20 aprile - 1 maggio), aggiungendo 9.995 dollari (circa 7.300 euro) al prezzo di partenza delle Mustang GT e Mustang V6.

Agli incontentabili è inoltre riservato un ulteriore step di potenziamento per entrambi i propulsori - equipaggiabili con un compressore volumetrico - abbinato anche alla sostituzione dello schema a ponte rigido delle sospensioni posteriori con un'architettura a parallelogramma di Watt e al sovradimensionamento dell'impianto frenante. Gli interventi standard previsti per la Shelby GTS comprendono invece un pack handling della Ford Racing, l'adozione di un impianto di scarico sportivo e la tipica caratterizzazione estetica delle strisce longitudinali lungo il corpo vettura. La GTS erredita la filosofia delle Shelby GT del 2007 e 2009.

Ford Mustang Shelby GTS

Foto di: Giuliano Daniele