Ispirata alla Alfa Romeo C52 "Disco Volante" degli anni '50, la Disco Volante che la carrozzeria Touring Superleggera ha presentato al Salone di Ginevra 2013 è una sportiva costruita con un processo produttivo artigianale a partire dalla base meccanica della Alfa Romeo 8C Competizione, da cui eredita il telaio e il propulsore V8 4,7 litri da 450 CV con 480 Nm di coppia massima. La carrozzeria dalla forma a goccia è realizzata in pannelli di fibra di carbonio composita e alluminio battuti a mano nelle officine milanesi Touring su un modello in scala 1:1 che riproduce perfettamente le forme volute.

Lunga 4 metri e 62, larga poco più di 2 metri e alta appena 1,30 metri, la Disco Volante Touring è un coupé due posti a motore anteriore centrale e cambio transaxle a 6 rapporti a due posti che accoglie i passeggeri in un abitacolo rivestito in Alcantara di ispirazione classica con qualche richiamo al mondo dell'aeronautica, come il quadro strumenti e la leva di regolazione dello schienale. La Disco Volante Touring accelera da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e raggiunge 292 km/h di velocità massima. Viene realizzata su commissione in oltre 4.000 ore di lavoro necessarie a completare ogni esemplare. Il tempo di consegna è di 6 mesi dal momento in cui è resa disponibile la vettura da trasformare. La Disco Volante è omologata secondo la direttiva europea 2007/46 EC per vetture in piccola serie. Tutti i componenti e le parti modificate da Touring godono di una garanzia di 2 anni, con chilometraggio illimitato. I concessionari Alfa Romeo sono qualificati per la manutenzione e le riparazioni dei componenti d'origine, mentre Touring fornisce loro documentazione tecnica e ricambi per i propri componenti e sistemi.

Fotogallery: Disco Volante Touring Superleggera