A Ginevra debutta la versione "tecnica" della Duster per chi si ama avventurarsi in fuoristrada

Insieme alla Sandero Wagon una delle principali novità che il marchio Dacia ha presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 23 è la Dacia Duster Aventure, una nuova serie speciale a tiratura limitata della Duster orientata principalmente all'uso "senza riguardi" in off road che è già ordinabili presso la rete Renault-Dacia. La Duster Aventure è realizzata sulla base della versione Ambiance ed è disponibile nelle tinte "Bianco Ghiaccio" e "Nero Nacré" con stickers distintivi di questo modello speciale. Fanno parte dell'allestimento "Aventure" i fari sul tetto, protezioni sottoscocca anteriori e posteriori, paraspruzzi con badge Duster, mascherine dei fari nere e frecce in rosso che indicano la posizione degli anelli di rimorchio e le zone di posizionamento del cric.

La calandra adotta uan verniciatura in nero brillante abbinate alle calotte mascherine dei retrovisori e i cerchi in acciaio 6 pollici. Completano il look i vetri scuri. Gli interni presentano sellerie con cuciture in bianco e sedili con un richiamo al motivo compasso. La console centrale è in "nero grand brillant", mentre i contorni delle bocchette di aerazione, il volante e le maniglie delle porte adottano il colore bianco. La Duster Aventure è equipaggiata di serie con un navigatore GPS Garmin portatile "rugged" rimovibile equipaggiato con mappa stradale Europa 45 Paesi con aggiornamento gratuito a vita e una mappa topografica per accompagnare l’utente in tutte le escursioni in fuoristrada. Inoltre sono stati adottati tappetini di gomma nell’abitacolo e nel vano bagagli facilmente lavabili dallo sporco e resistenti alle abrasioni. La Duster Aventure è disponibile sia un versione 4x2 che 4x4.

Dacia Duster Aventure

Foto di: Daniele Pizzo