La compatta del Biscione si prepara ad uscire di scena

In procinto di congedarsi definitivamente dalla gamma del biscione e in attesa di lasciare spazio alla nuova generazione di 149, l'Alfa Romeo 147 viene offerta ai suoi estimatori in una serie speciale, denominata Moving, caratterizzata dal vantaggioso rapporto qualità prezzo. Si tratta probabilmente dell'ultima variante della nota compatta di Arese, un allestimento che segue a breve distanza altre limited edition come l'elegante C'N'C (costruita in soli 1000 esemplari) o la grintosa Ducati Corse da 170 CV.

Disponibile in due motorizzazioni 1.6 Twin Spark a benzina e 1.9 JTDm, rispettivamente da 105 e 120 CV, la 147 in questo allestimento offre una dotazione di serie che comprende VDC, climatizzatore manuale, radio con lettore CD e, per la sicurezza passiva, 6 airbag. Per renderla ancora più ricca è possibile integrare la dotazione di serie con i due Pack specifici Sport e Premium. Il primo conferisce alla 147 un aspetto più sportivo grazie ad accessori come le sospensioni ribassate, i cerchi da 17 e il terminale di scarico cromato. Il secondo la rende più confortevole per via del bracciolo anteriore, del volante in pelle con comandi integrati e del sistema Blue&Me.

In vendita con 4 colorazioni differenti: bianco ghiaccio, nero Etna, Rosso Alfa e grigio Stromoboli, la Moving ha un prezzo d'acquisto che va dai 17.230 euro della 1.6 a benzina ai 20.030 euro della 1.9 JTDm.

Alfa 147

Foto di: Claudio Casaroli