Il Lingotto rilancia su GPL e metano con sconti su tutta la gamma

Sapevate che l'Italia è il paese che ha il parco circolante di auto a gas più grande d'Europa? In questo campo dell'industria automobilistica siamo i primi: nel nostro paese si concentrano i più grandi produttori di impianti a gas, mentre Fiat è il costruttore che continua ad offrire la gamma più ampia di vetture alimentate a GPL e metano anche in assenza di incentivi statali, che nel 2010 scatenarono una corsa ad accaparrarsi un'auto bifuel. Marchionne qualche tempo fa lo disse: meglio il metano per il momento, l'auto elettrica non è ancora pronta per la diffusione di massa. Il perché, secondo il Lingotto che sta proponendo forti sconti sulle gamme Natural Power, EasyPower ed Ecochic è presto detto.

GAS CONTRO IL CARO BENZINA

"La situazione economica attuale evidenzia un aumento crescente dei prezzi del carburante. Nello stesso periodo, diverse amministrazioni locali e governi nazionali hanno posto maggiori attenzioni alla riduzione delle emissioni di CO2, attraverso incentivi o limitazioni alla circolazione. Tutto questo va di pari passo anche con una crescente attenzione da parte dei clienti ai costi di gestione della propria vettura", sostengono a Torino, ed in effetti, secondo gli ultimi dati Aci-Istat, negli ultimi tre anni, i carburanti alternativi in Italia hanno registrato aumenti contenuti, del 2% per il metano e del 25% per il GPL, mentre benzina e diesel sono aumentati più del 50%, sotto la spinta delle nuove accise, dell'aumento dell'IVA e delle serrate di distributori e autotrasportatori.

VIAGGI A CONFRONTO

Rispetto a gasolio o a benzina, il metano costa circa la metà e ciò permette di percorrere con la medesima spesa il doppio dei chilometri: ad esempio con Punto Natural Power si può coprire la distanza Torino - Napoli (893 km) con 35 euro, contro i circa 87 euro di un veicolo alimentato a benzina. Anche il costo chilometrico del GPL è circa la metà rispetto alla benzina e per questo motivo è possibile ottenere da subito consistenti risparmi. Per esempio con una Punto 2012 EasyPower per un viaggio da Torino a Napoli si spendono oggi 46,2 euro, cioè 40 euro in meno rispetto alla benzina.

QUASI TUTTE "ALTERNATIVE"

L'ultimo propulsore trasformato da Fiat per essere alimentato a metano o a GPL è il 1,4 T-Jet Turbo, disponibile nelle versioni a doppia alimentazione di Fiat Doblò (a metano), Lancia Delta, Alfa Romeo Giulietta e MiTo (a GPL). Il 1.4 8v Fire da 77 CV viene proposto con alimentazione a gas naturale su Fiat Punto 2012, Panda Classic e Qubo, e a GPL su Punto 2012, Idea, Bravo (in versione 90 CV) e Lancia Musa. Della famiglia dei "gasati" torinesi fa parte anche il 1.2 Fire da 69 CV, proposto a GPL su Fiat 500 e Panda Classic, mentre il rinnovato 1.2 Fire EVO II da 69 CV ha debuttato sulla nuova Ypsilon.

Le auto più vendute in Italia ad agosto 2012

Foto di: Fabio Gemelli