Nuovi colori per la monoposto francese

Da poche ore a Portimao, nel sud del Portogallo, sul circuito dell'Algarve, Alonso e Piquet Junior hanno tolto i veli alla nuova Renault F1. Nessuna presentazione particolare per la monoposto che dovrà sfidare Ferrari eMcLaren, nessuna location d'eccezione, anche Renault sceglie il low-profile per mostrare al pubblico la vettura 2009. Una decisione dettata dalla volontà generalizzata di limitare le spese e di iniziare immediatamente lo sviluppo.

Figlia del nuovo regolamento, anche la R-29 ha un muso lungo e allargato e le ormai consuete modifiche alle ali anteriori e posteriori. Rispetto alle concorrenti presentate fino ad ora si distingue per via della pinna sulla copertura del propulsore, retagio di quella della passata stagione, che si prolunga nella direzione dell'ala posteriore. Cambiano anche i colori, con il giallo che si estende per una supeficie maggiore e il rosso del nuovo sponsor Total che occupa le porzioni laterali degli alettoni. La conferenza stampa con le dichiarazioni dei piloti è attesa in serata, dopo aver ricevuto le prime indicazioni dalla pista. Evidentemente, per presentarsi al via della stagione nelle condizioni migliori è necessario accumulare dati chilometro dopo chilometro e le frasi di rito possono attendere.

Renault: svelata in Portogallo la R-29