La piccola elettrica da 82 CV ha un’autonomia di 150 km e si può ricaricare in 30 minuti all’80%

La già annunciata Volkswagen e-up!, versione elettrica della piccola tedesca, è pronta ad esordire in veste definitiva al prossimo Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013). La Volkswagen e-up! si annuncia come una quattro posti elettrica con un’autonomia di 150 km che con un sistema di carica veloce può essere ricaricata all’80% della capacità delle sue batterie in appena 30 minuti.

82 CV E BATTERIE AL LITIO

Sotto il cofano anteriore della Volkswagen e-up! c’è un motore elettrico con una potenza di picco di 82 CV e un’erogazione continua di 55 CV. Come da tradizione per le EV anche la e-up! ha coppia da vendere, ovvero 210 Nm che le permettono di accelerare da 0 a 100 km/h in 12,4 secondi. La velocità massima è invece limitata a 130 km/h. Le batterie agli ioni di litio da 18,7 kWh sono alloggiate nel pianale e la presa di corrente per la ricarica è proprio dietro al classico sportellino del serbatoio. In opzione la Volkswagen e-up! monta il Combined Charging System (CCS) che permette di collegarsi a vari tipi di ricarica, continua o alternata.

I LED LE DANNO UN VOLTO “ELETTRICO”

Lo stile della Volkswagen e-up! la fa subito riconoscere dal resto della gamma up!, grazie alle luci diurne a LED ricurve inserite nel paraurti anteriore e al resto del frontale ottimizzato dal punto di vista aerodinamico. Altri elementi distintivi sono la finitura lucidata dei cerchi in lega da 15”, il fondo azzurrato del logo VW e la scritta e-up! al posteriore. Dentro alla Volkswagen e-up! ci sono sedili rivestiti in tessuto grigio chiaro con cuciture blu e speciali rivestimenti in pelle. Il lancio commerciale della Volkswagen e-up! è atteso per il prossimo autunno, subito dopo il debutto a Francoforte.

Volkswagen e-up!

Foto di: Fabio Gemelli