Così il costruttore giapponese vuole tornare a dire la sua nel segmento più apprezzato del mercato

Europei appassionati di piccoli SUV. La domanda continua a crescere ed i costruttori cavalcano l’onda. Suona come un gioco di parole, ma anche Honda fa la sua offerta e al Salone di Parigi presenta la HR-V, la proposta europea della Vezel. Si sapeva infatti che sarebbe arrivata una urban SUV europea avversaria di Nissan Juke, Opel Mokka, Peugeot 2008, Ford EcoSport… e chi più ne ha più ne metta. La presentazione del prototipo HR-V anticipa quella della versione di serie, attesa per il 2015, ma rispetto alla concorrenza è un po' in ritardo.


Tutte le informazioni sul modello ed i dettagli riguardo al lancio verranno comunicati il 2 ottobre. Per ora ne sono state rilasciate solo poche immagini e non si hanno informazioni dettagliate, tranne il fatto che non sarà dotata come la Vezel del sistema ibrido i-DCD (dove il benzina 1.5 è abbinato ad un motore elettrico con un sistema di trasmissione automatica 7 marce a doppia frizione, da cui la denominazione Intelligent Dual Clutch Drive). La promessa più importante e certa è quella di un abitacolo particolarmente spazioso. Per distinguersi dalla altre SUV cittadine la HR-V avrà Magic Seats ovvero sedili versatili che offrono molteplici configurazioni. Seguiteci per saperne di più.

Honda HR-V, ecco il nuovo piccolo SUV

Foto di: Eleonora Lilli