La nuova fabbrica inizia da lei perché è la più richiesta

Range Rover Evoque sarà il primo modello di Jaguar-Land Rover ad essere assemblato in Cina. La fabbrica di Changzhou, vicino a Shanghai, è la prima al di fuori della Gran Bretagna a prevedere un intero ciclo produttivo ed inizia da lei perché è molto richiesta e la Cina è una piazza strategica anche per Land Rover, come per altri costruttori. Si pensi che l’anno scorso il volume complessivo dei veicoli distribuiti nel mondo è stato di 240.372 unità e quest’anno già 62.479 sono stati venduti solo in Cina. La fabbrica, una joint venture con Chery Automobile, costruirà anche i motori e dei veicoli con marchio locale studiati ad hoc. Come accade per tutte le imprese, questa è stata una condizione imprescindibile dettata da Pechino. Riguardo ai prossimi obiettivi ci sono un nuovo stabilimento in Brasile (che dovrebbe essere avviato nel 2016) ed uno in Arabia Saudita.

Evoque è la prima Jaguar-Land Rover Made in China

Foto di: Eleonora Lilli