I proiettori anteriori sono fumé, i cerchi in lega da 21” neri e gli interni hanno impunture viola

Infiniti QX70 in una nuova edizione, very dark: si chiama QX70S Design e debutta al Salone di Parigi prima di essere commericializzata in alcuni paesi d'Europa, tra cui l’Italia, dove la vedremo arrivare in autunno con un prezzo ancora da comunicare. Sempre provocatoria, con la voglia di distinguersi dagli altri SUV, la QX70 nella nuova declinazione S Design è ancor più trasgressiva con finiture scure cromate utilizzate per la griglia, i profili dei fari antinebbia, le prese d’aria laterali, le soglie laterali ed il porta-targa posteriore.


I proiettori anteriori hanno una nuova tonalità fumé ed i cerchi in lega a sei raggi da 21” sfoggiano una finitura nera abbinata a quella delle barre sul tetto e dei copri-specchietto. A bordo la consolle centrale ha un rivestimento laccato nero e neri sono anche i sedili, le portiere e tutti gli altri elementi, ad eccezione delle maniglie, della cornice attorno alla leva del cambio e di altri piccoli dettagli. L’aspetto dark è esaltato dall’impuntura a contrasto viola che si abbina alla tonalità della strumentazione e, naturalmente, a quella del logo Infiniti. Sotto il cofano ci sono propulsori V6, in versioni benzina o diesel, ma tutti i dettagli verranno svelati in occasione della kermesse francese.

Infiniti QX70S Design, il lato oscuro del SUV

Foto di: Eleonora Lilli