Il classico fuoristrada compatto giapponese debutta in Italia nella nuova versione speciale. Da 17.890 euro

Dopo il lancio del Suzuki Jimny Evolution+, la versione aggiornata del piccolo fuoristrada giapponese, Suzuki avvia la commercializzazione sul mercato italiano una nuova versione "premium" che prende il nome di Jimny Ambition. Caratteristica distintiva rispetto alla versione standard del Jimny è l’elegante verniciatura bicolore in bianco metallizzato impreziosito da fascioni laterali, paraurti e copriruota posteriore cromato in colore grigio scuro metallizzato. Tra i dettagli specifici di questa versione vi sono anche l’ideogramma “kokorozashi”, che in giapponese significa appunto ambizione, posizionato al centro del copriruota e la targhetta "Ambition" presente sul portellone.

Allestimento e dotazioni sono quelli dell’Evolution+ e comprendono il doppio airbag anteriore, l’ABS con EBD e la trazione integrale inseribile con marce ridotte, volante in pelle con impunture argentate, il rivestimento dei sedili in combinazione pelle/tessuto con logo Jimny, i poggiatesta in pelle, le maniglie delle portiere interne cromate e quelle esterne in tinta, i fendinebbia e i vetri oscurati. La versione limitata Jimny Ambition con motore 1.3 da 85 cavalli sarà lanciata sul mercato allo stesso prezzo di listino della versione Evolution+: 17.890 euro chiavi in mano. In omaggio agli acquirenti il primo tagliando di manutenzione ordinaria, da effettuarsi entro 1 anno dall’immatricolazione o al raggiungimento dei 15.000 km.

Suzuki Jimny Ambition

Foto di: Daniele Pizzo